Paolo Dal Checco

Paolo Dal Checco svolge attività di Consulenza Tecnica presso il suo Studio d’Informatica Forense con sede a Torino, operando in ambito di procedimenti penali, civili e stragiudiziali al servizio di Procure, Tribunali e Forze dell’Ordine ma anche di aziende, privati e Avvocati. Dopo aver conseguito Laurea e Dottorato di Ricerca in Informatica presso l’Università degli Studi di Torino, si è dedicato per alcuni anni allo studio e allo sviluppo di soluzioni legate alla crittografia delle comunicazioni e dei dati. Da tempo ormai si dedica completamente all’informatica forense, operando come libero professionista e all’interno del suo Studio specializzato in perizie informatiche e indagini digitali. Collabora con l’Università degli Studi di Torino, socio IISFA, LAB4INTEL, CLUSIT, AIP, AssobIT e Tech & Law è tra i fondatori dell’Osservatorio Nazionale per l’Informatica Forense ONIF e fautore delle piattaforme e soluzioni open source per acquisizioni e analisi forensi. Specializzato in analisi forensi di computer, smartphone e reti informatiche, estende la sua attività di digital forenser anche nel campo dell’OSINT e SOCMINT, oltre che in perizie informatiche su registrazioni audio e video. Da alcuni anni s’interessa d’investigazioni digitali su malware, ransomware, phishing, GDPR, privacy e protezione dei dati, analisi di truffe come man in the mail e business email compromise, dedicando particolare attenzione agli aspetti tecnici e investigativi legati a tracciamento e deanonimizzazione di indirizzi, wallet e transazioni in criptovalute come il Bitcoin.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi